ViStart Beta 6: il clone del menu Start di Windows Vista per Windows XP

Screenshot di ViStart Beta 6

Il clone del menu Start di Windows Vista, ViStart Beta 6, rappresenta davvero un’ottima utility ed è davvero degno di sostituire il tradizionale menu Start di Windows XP. Ulteriormente migliorato, ViStart Beta 6 permette di cercare anche i file presenti all’interno del computer e non si limita più solamente alla ricerca dei software installati.

Sono davvero eleganti le trasparenze alfa utilizzate nelle immagini del menu in stile Windows Aero; trasparenze che lo rendono davvero interessante. Non sono solo le trasparenze a renderlo interessante, ma anche il fatto che ViStart Beta 6 riesce a trovare un file 4 volte più velocemente del vero menu Start di Windows Vista.

Adesso passiamo ai Pro e ai Contro. Abbiamo testato questa applicazione per voi: qui in basso troverete i risultati.

 

Pro e Contro – Provato per voi.

Pro – E’ un’utility che presenta caratteristiche innovative se si pensa che riesce a trovare un file 4 volte più velocemente del vero menu Start di Windows Vista.

Contro – Si tratta pur sempre di un’applicazione di terze parti non proprio “leggera”. Il consumo della RAM è, ovviamente, di alcuni MB.

Contro – Dopo un po’ di tempo, passato l’entusiasmo del menu Start di Windows Vista su Windows XP, potreste voler ritornare al vecchio menu tradizionale.

 

Download | ViStart Beta 6

Nome: ViStart Beta 6.zip | Dimensioni: 322 KB

 

Come Utilizzarlo:

Su Windows XP: è sufficiente estrarre il file “ViStart Beta 6.zip” ed avviare l’eseguibile “ViStart OneStep.exe”.

Windows 7 Gadgets Beta: arriva la nuova versione dei gadgets Windows 7 di FediaFedia

Windows 7 Gadgets Beta - Concept 

Da FediaFedia, l’utente che aveva già creato Windows 7 Dock DX, un concept del launcher del prossimo Sistema Operativo Microsoft, arriva adesso una seconda versione dei suoi gadgets. Questo nuovo set di tre gadgets, che prende il nome di Windows 7 Gadgets Beta.

In questa nuova versione troviamo tre gadget dall’aspetto davvero gradevole realizzati con DesktopX Pro.

  • Seven Dock consiste in un redesign del vecchio dock. Bello l’effetto lucido applicato al pulsante centrale di Windows.
  • Seven Clock è costituito da un’orologio analogico di colore azzurro che segna l’ora di sistema con tanto di lancetta dei secondi. Sotto l’orologio troviamo, inoltre, la data in formato “Sab 26 Apr 2008″.
  • Seven Launcher è, invece, un piccolo launcher che ci permette di avviare tre differenti operazioni.

Download di Windows 7 Gadgets Beta

 

Come utilizzarlo

– Su Windows XP basta solamente avviare i tre files e il gioco è fatto.
– Su Windows Vista potrebbero verificarsi alcuni problemi di compatibilità che possono causare il non funzionamento dei gadgets. Basterà fare proprietà degli eseguibili e selezionare “Esegui il programma in modalità compatibilità per: Windows XP Service Pack 2” dalla scheda “Compatibilità”.

Screensaver – Flurry v1.1.1

Lo screensaver che vi proponiamo stavolta si chiama Flurry. Si tratta di uno screensaver dagli effetti unici e straordinari che è gia presente sia su Mac OS X, sia su diverse distribuzioni di Linux. Quella che vi segnaliamo è la versione di Flurry per Windows. Questo fantastico screensaver è compatibile tutte le versioni di Windows, quindi da Windows 95 a Windows Vista. Flurry, infatti, richiede la presenza delle librerie OpenGL, che sono appunto implementate su tutte le versioni di Windows.

Download di Flurry v1.1.1

 

Requisiti consigliati

– Windows 95/98/2000/XP/Vista
– Accelerazione OpenGL
– 256 MB di RAM
– Processore da 600 Mhz
– 16 MB di scheda video

 

Come installarlo

1. Estrarre il file “Flurry.scr” dall’archivio “flurry-win32-1.1.1.11.zip“.

2. Copiare il file estratto nella directory “C:\Windows\System32” (dove C:\ rappresenta la lettera dell’unità in cui è installato Windows).

3. Se si utilizza

  • Windows XP, fare click destro del mouse sul Desktop e selezionare “Proprietà“; cliccare in alto sulla voce “Screensaver” e verificare che sia presente “Flurry“.
  • Windows Vista, fare click destro del mouse sul Desktop e selezionare “Personalizza“; cliccare sulla voce “Screensaver” e verificare che sia presente “Flurry“.

Se tutto è andato a buon fine, dovreste poter selezionare “Flurry” dalla lista degli screensaver. Se non si riesce a visualizzarlo, verificare di aver effettuato correttamente tutti i passaggi.

WindowFX 3.0: dai vita al tuo desktop con un’esplosione di effetti spettacolari

Anteprima degli effetti di WindowFX

Con l’uscita di Windows XP è stata rivoluzionata l’intera interfaccia presente nelle precedenti versioni. Si è infatti sostituito il vecchio stile Windows Classico con la nuova shell Luna, che nel sistema è presente con tre combinazioni di colori differenti.

Tuttavia, a lungo andare, l’interfaccia di Windows XP è diventata abbastanza noiosa se si guarda gli effetti desktop presenti nelle recenti versioni di linux. In particolare vi sono stati due particolari “compositing window managers“: Compiz e Beryl. In seguito i due si sono fusi prendendo il nome di CompizFusion, il miglior compositing window manager che sia mai esistito, per linux.

Ma per quel povero Windows XP? Ecco che troviamo WindowFX, un prestigioso software che risveglia il noioso desktop di Windows XP arricchendolo di numerosissimi effetti grafici. Gli effetti desktop forniti da WindowFX sono davvero unici. Non esiste, infatti, nessun altro software per Windows che riesca a darci gli stessi effetti.

Una volta installato e avviato il software si presenta abbastanza semplice e intuitivo. Infatti, al primo avvio visuelizzeremo un wizard che ci guiderà passo passo nella scelta degli effetti da utilizzare in WindowFX 3.0. Si possono impostare anche delle ombreggiature per le finestre e se ne può perfino selezionare il colore. Inoltre, sono abbastanza greadevoli anche gli effetti di apertura e chiusura delle finestre. Tra questi se ne trova uno che imita davvero bene le animazioni di apertura e chiusura delle finestre con Windows Aero di Windows Vista. L’ideale per chi vuole far somigliare il proprio Desktop a quello di Windows Vista.

Se invece vi piace lo stile delle finestre gommose presenti in linux, vi farà piacere sapere che anche in WindowFX è presente un’effetto che durante l’operazione di trascinamento delle finestre le rende gommose. Qui di seguito trovate i requisiti di WindowFX 3.0 e il link del Download.

Requisiti minimi

– Windows XP/2003/MCE (compatibile anche con sistemi 64-bit)
– 2MB di spazio libero su disco
– 256MB di RAM
– Scheda video con almeno 16 MB

Download di WindowFX 3.0

Wallapaper – Starbirth (2008)

Wallpaper - Starbirth (2008)

Vi segnalo questo splendido wallpaper di Digital Blasphemy. Il suo nome è Starbirth (2008 ) e raffigura la nascita di una stella. Come tutti i wallpaper di Digital Blasphemy, ci ritroviamo davanti a un’altro capolavoro. Splendido!

Per salvarlo basta cliccare sull’immagine in alto e fare “Salva immagine con nome”.

Wallpaper – Song of the Sky (2007)

Song of the Sky (2007) 

Ecco per voi un’altro splendido wallpaper in grafica 3D reale che raffigura l’aurora boreale in formato “digitale”. Il nome è Song of the Sky (2007) di Digital Blasphemy. Si tratta di una seconda versione di Song of the Sky ed essendo il suo successore non poteva che avere delle migliorie. La grafica e il realismo già presenti nel precedente capolavoro, sono ancora più forti con Song of the Sky (2007). Davvero un wallpaper ben fatto!

Per salvarlo basta cliccare sull’immagine in alto e fare “Salva immagine con nome”.

Creare screensaver online in pochi istanti con instaSaver!

instaSaver

Vi piacerebbe creare uno screensaver tutto vostro, magari con musica e immagini personalizzate? Allora instaSaver è quello che fa per voi! Si tratta di uno screensaver maker online, che in pochi minuti vi permetterà di crearvi uno screensaver tutto vostro.

Una volta creato, lo screensaver può essere scaricato e installato direttamente sul vostro PC. Non mi resta che augurarvi buona creazione!

WindowBlinds 6 – Un “cocktail” di effetti spettacolari per il tuo Windows!

Screenshot di WindowBlinds 6

Da tempo è disponibile WindowBlinds 6 di Stardock. E’ un software capace di cambiare totalmente l’aspetto grafico del vostro Windows XP o Windows Vista, applicando trasparenze davvero gradevoli, menù di Start animato e tanto altro. E’ davvero molto sicuro in quanto non altera affatto i file di sistema.

Nota: Il software supporta il blurring, che è l’effetto che rende spettacolari le trasparenze delle finestre grazie a una particolare sfocatura. E’ possibile attivarlo solamente se si dispone di una scheda grafica dotata di Pixel Shader 2.0.

Per i possessori di schede video senza Pixel Shader 2.0, è comunque possibile attivare una versione emulata delle trasparenze, che saranno quasi identiche a quelle fornite dal Pixel Shader 2.0. L’unica differenza sta nel fatto che durante il trascinamento delle finestre verrà visualizzato un riquadro. Si ricorda inoltre che l’emulazione delle trasparenze per schede video senza Pixel Shader 2.0 è disponibile solo su Windows XP.

Requisiti minimi di sistema:
* Windows Vista (32-bit e 64-bit)
* Windows XP (32-bit)
* Windows 2003 (32-bit)
* 1 GHz come frequenza di clock del processore.
* 120 MB di spazio libero su disco
* 256 MB di RAM
* 16 MB di memoria video compatibile con DirectX 8.

Download di WindowBlinds 6.

Wallpaper – Song of the Sky

Song of the Sky

Ecco per voi uno splendido wallpaper in grafica 3D reale che rappresenta l’aurora boreale in formato “digitale”. Il nome è Song of the Sky di Digital Blasphemy.

Per salvarlo basta cliccare sull’immagine in alto e fare “Salva immagine con nome”.

Come creare il wallpaper dei propri sogni

WallpaperMaker.net

Siete alla ricerca di un wallpaper per il vostro desktop ma non riuscite a trovarne uno che vi soddisfi? Nessuno problema! Con WallpaperMaker.net potrete crearne uno tutto vostro che si adatti perfettamente alle vostre esigenze. Il servizio è totalmente gratuito e in pochi secondi vi permetterà di creare il vostro sfondo anche se non avete competenze grafiche.

Per creare uno sfondo per il desktop vi basterà scegliere dal menù in alto uno sfondo “background” e poi se volete potete arricchirlo con delle immagini “main picture” o con degli accessori “accesories”. A questo punto non vi resta che definire le dimensioni e fare click su “Build My Wallpaper”. Una volta scaricato potrete installare il nuovo wallpaper nel vostro desktop di Windows.