Aero Shake, la nuova funzione di Windows 7 anche su Windows Vista e XP

Dopo avervi presentato Aero Snap BETA, vi presentiamo oggi Aero Shake. Aero Shake per chi non ne fosse a conoscenza, è una nuova funzione di Windows 7 che permette di mettere tutte le finestre ad icona, all’infuori di quella in cui si sta lavorando, con il semplice scuotimento della stessa. E’ possibile ottenere la medesima funzione anche su Windows Vista e XP tramite un piccolo programma che la simula abbastanza bene.

Il programma necessita di soli 2MB di RAM.

Prova su strada

Il software sembra funzionare bene e non presenta enormi difetti su Windows Vista. Su Windows XP, invece, quando viene scossa una finestra si mettono tutte a icona, inclusa anche quella scossa. Sembrerebbe più semplice cliccare su Mostra Desktop. Il software va, inoltre, in conflitto con Aero Snap BETA. Mentre è in esecuzione Aero Snap, se si scuotono le finestre con Aero Shake, viene fuori una finestrella denominata Main, che se viene chiusa causa la chiusura di Aero Snap BETA.

Per far sì che il programma venga lanciato automaticamente all’avvio di Windows, basta semplicemente copiarlo nella cartella Esecuzione Automatica del menu Start.

Voto: 6/10

Download | Aero Shake

Nome: Aero_Shake.exe | Dimensioni: 200 KB

Aero Snap, la nuova funzionalità di Windows 7 su Windows Vista e XP

Oggi vi presentiamo Aero Snap BETA, un semplice programmino che simula la funzione Aero Snap, presente nel nuovo Windows 7, anche su Windows Vista e XP. Per chi non lo sapesse, Aero Snap è una funzione il quale scopo è quello di semplificare la disposizione delle finestre sullo schermo.

Infatti se si trascina una finestra sul bordo destro dello schermo, la finestra occuperà la metà a destra dello schermo. Viceversa per il lato sinistro. Se invece viene trascinata in alto la finestra viene ingrandita sino ad occupare tutto lo schermo.

Requisiti Minimi

* Windows XP o Vista
* .Net Framework 2.0 o superiore
* Processore da 500Mhz o superiore
* 10MB di RAM liberi

Prova su strada

Nonostante lo sviluppatore afferma che sono necessari ulteriori ritocchi, il software si è dimostrato funzionale e non ha presentato gravi difetti. Tuttavia, abbiamo riscontrato un conflitto con il programma Aero Shake. Aero Shake è un programma che simula la rispettiva funzione di Windows 7 su Windows Vista e XP. Mentre è in esecuzione Aero Snap, se si scuotono le finestre con Aero Shake, viene fuori una finestrella denominata Main, che se viene chiusa causa la chiusura di Aero Snap BETA.

Voto: 8/10

Download | Aero Snap BETA v0.52.1

Nome: aerosnap_0_52_1_setup.exe | Dimensioni: 823 KB

WindowFX 3.0: dai vita al tuo desktop con un’esplosione di effetti spettacolari

Anteprima degli effetti di WindowFX

Con l’uscita di Windows XP è stata rivoluzionata l’intera interfaccia presente nelle precedenti versioni. Si è infatti sostituito il vecchio stile Windows Classico con la nuova shell Luna, che nel sistema è presente con tre combinazioni di colori differenti.

Tuttavia, a lungo andare, l’interfaccia di Windows XP è diventata abbastanza noiosa se si guarda gli effetti desktop presenti nelle recenti versioni di linux. In particolare vi sono stati due particolari “compositing window managers“: Compiz e Beryl. In seguito i due si sono fusi prendendo il nome di CompizFusion, il miglior compositing window manager che sia mai esistito, per linux.

Ma per quel povero Windows XP? Ecco che troviamo WindowFX, un prestigioso software che risveglia il noioso desktop di Windows XP arricchendolo di numerosissimi effetti grafici. Gli effetti desktop forniti da WindowFX sono davvero unici. Non esiste, infatti, nessun altro software per Windows che riesca a darci gli stessi effetti.

Una volta installato e avviato il software si presenta abbastanza semplice e intuitivo. Infatti, al primo avvio visuelizzeremo un wizard che ci guiderà passo passo nella scelta degli effetti da utilizzare in WindowFX 3.0. Si possono impostare anche delle ombreggiature per le finestre e se ne può perfino selezionare il colore. Inoltre, sono abbastanza greadevoli anche gli effetti di apertura e chiusura delle finestre. Tra questi se ne trova uno che imita davvero bene le animazioni di apertura e chiusura delle finestre con Windows Aero di Windows Vista. L’ideale per chi vuole far somigliare il proprio Desktop a quello di Windows Vista.

Se invece vi piace lo stile delle finestre gommose presenti in linux, vi farà piacere sapere che anche in WindowFX è presente un’effetto che durante l’operazione di trascinamento delle finestre le rende gommose. Qui di seguito trovate i requisiti di WindowFX 3.0 e il link del Download.

Requisiti minimi

– Windows XP/2003/MCE (compatibile anche con sistemi 64-bit)
– 2MB di spazio libero su disco
– 256MB di RAM
– Scheda video con almeno 16 MB

Download di WindowFX 3.0